Secret Sacret

formatter.booking_availability.false
25/06/2022 20:00
25/06/2022 22:00

event.tickets

  • intero
    50 50 0 10.0€

Quando tutto nel mondo sembra Prevedibile sorge l’Inaspettato, un caos che fortunatamente ci rinnova per riscoprire il senso dell’origine.
Francesco e il Lupo, uno specchio dell’altro, agiscono in una povertà scenica in cui a prevalere sono la natura del Corpo e della Parola incarnate nell’Azione. Primo performer della storia, Francesco ha dato di fatto valore politico al corpo con azioni eterne perché semplici, necessarie contro la paura dell’irrilevanza che affligge l’uomo contemporaneo.
Mentre Francesco ci offre questi esempi, Lupo ci informa che per praticarli dobbiamo interiorizzare il nostro mostro interiore, alleato fedele, animalità imprevedibile e visionaria, danza dell’anima dissacrante.
Ad interessarci non è la storia del santo quanto la sua figura simbolica fuori dal tempo e dallo spazio. Come lui tentiamo di smarginare anche noi, dando voce a nostro modo a quel giullare che parlava con entusiasmo, vale a dire come mezzo di un dio.
Se Francesco è Giullare, la Chiesa che vuole costruire è Teatro, se il Giullare è l’Uomo, il Teatro che vuole abitare è la Vita stessa. Francesco viene dissepolto per tornare proprio a quella Vita di cui sembra avere smarrito il senso. Dopo aver subito le umiliazioni del potere e il fascino della tentazione, dopo essersi celebrato come Narciso, compianto come Asino, avere provato terrore del suo “pubblico” ed ucciso i suoi Maestri, può solo ricongiungersi con sé stesso, finalmente nudo, finalmente Uomo.

TAG
astiteatro spettacolo

Secret Sacret

25/06/2022 20:00
25/06/2022
20:00
formatter.booking_availability.false
Casa del teatro
Via Goltieri 3 Asti 14100 Italia
Organizzatore: OTTOLENGHI SUMMER
Ottolenghi Summer è l’associazione culturale che gestisce il Diavolo Rosso. Si occupa di programmare eventi musicali di prestigio, incontri, spettacoli teatrali, reading tra parole e musica, animazioni di respiro nazionale, per dare anche spazio alle migliori realtà del nostro territorio alternandole a nomi di primo piano del panorama nazionale. Tutto questo nell’ottica di contribuire a tenere viva la città di Asti, favorendo la valorizzazione e riappropriazione da parte dei cittadini di uno degli innumerevoli spazi storici di grande fascino presenti nel centro cittadino.